L’ISPIRAZIONE

AMUÀ nasce come frutto dell’amore incondizionato del suo creatore verso una terra tanto dolce quanto amara, la meravigliosa terra calabrese. E’ proprio il legame profondo con questo suggestivo territorio che spinge la mente visionaria del suo ideatore, dopo lunghi anni di studio, esperienza e lontananza dai luoghi d’infanzia, a concepire l’idea di tramutare in essenze, in pure ed autentiche percezioni olfattive, i profumi, i colori, le emozioni, e le suggestioni degli innumerevoli scorci naturalistici che caratterizzano il paesaggio calabrese.

Lo si evince a partire dal logo, ispirato al mito della sirena Ligea, protagonista di innumerevoli leggende legate al territorio ed al mare che culla quella che è stata terra d’approdo per molte popolazioni e culture. Sensazioni e percezioni sottili capaci di trasmettere al cuore ed alla mente, le virtù di un territorio ed i valori della sua gente, servendosi esclusivamente del potere olfattivo, della magia sensoriale, e del magnetismo dei simboli, per ridestare l’inconscio ed accorciare le distanze, regalando la sensazione di “sentirsi a casa”.

AMUÀ è l’essenza reale di un modo di essere, l’essenza intima e profonda di una cultura.

AMUÀ è una orgogliosa testimonianza di un’ardente passione, una concreta materializzazione di un profondo desiderio, un meraviglioso sogno divenuto finalmente realtà.

L’IDEA

Dare vita ad un’essenza che possa ricordare la propria terra a chi la conosce bene ed a farla immaginare agli altri.

Celebrare le bellezze naturali ed i profumi di un territorio ricco di odori, colori, vitalità.

Ritrovarne la sua accoglienza e generosità in un gesto primordiale come quello di respirare, unito alla vanità nel possedere tutta insieme, dentro un’ampolla di vetro, la ricchezza sensoriale di una cultura eterogenea.

Echi lontani e vicini di un paesaggio affascinante ricco di tradizioni antiche e sapere millenario.

Fragranze che, coniugando insieme innovazione e tradizione, comunichino  all’olfatto altrui, sensazioni, emozioni, ricordi sopiti, verità dimenticate.

Il potere ancestrale insito nella magia delle essenze, la pura personalità della terra di Calabria.

IL POTERE EVOCATIVO

Ciò che contraddistingue l’olfatto dagli altri sensi è la connessione diretta tra cervello e recettori olfattivi posti nelle cavità nasali.

AMUÀ, seguendo i principi dell’aromaterapia sottile, usa gli archetipi olfattivi delle spezie, degli agrumi, dei legni, delle resine e dei fiori ai quali siamo “programmati”, per rispondere con determinati comportamenti, stati d’animo o particolari reazioni emotive e fisiche. Il cervello inconscio dunque, prende nota nell’archivio della memoria dei nostri comportamenti emotivi ed istintivi suscitati dagli odori.

Questo è l’aspetto più suggestivo legato all’uso delle essenze: la facoltà evocativa, intesa non solo come ricordo degli stati d’animo, ma anche di stati di coscienza al di sopra della percezione normale.

Il fatto straordinario è che noi rispondiamo a stimoli olfattivi al di sotto del livello di consapevolezza cosciente. Gli stimoli odorosi infatti, modificano il nostro comportamento in modo costruttivo ed influenzano le nostre azioni ed emozioni senza che noi ne siamo consapevoli.

Risiede in questo concetto tutta la magia ancestrale insita nei profumi e nelle fragranze. Gli oli essenziali naturali sono, allo stesso modo degli odori, dei messaggeri che ci donano certe qualità dell’ingegno della Natura.

Ci sono sicuramente delle piante in cui l’arte creativa di Madre Terra ha instillato in modo concentrato  frammenti preziosi di sé stessa, utilissimi per ridare armonia ed equilibrio al nostro cuore ed alla nostra mente.

Gli oli essenziali sono dunque gocce concentrate di intelligenza della Natura, sono l’intima essenza del mondo vegetale pronte a venir in nostro aiuto in qualsiasi momento.

L’EMOZIONE

Le fragranze AMUÀ nascono da un viaggio sensoriale attraverso epoche e territori, che incarnano l’anima incontaminata delle terre italiche. Interpretazioni  olfattive, frutto di sapienti mani artigiane, che richiamano paesaggi, habitat naturali, biodiversità vegetale.

Colori e profumi capaci di suscitare emozioni complesse, che restano impressi come marchio indelebile di un territorio, della sua cultura e della sua gente. Accordi ispirati alla magia dei quattro elementi, un omaggio sincero ed appassionato alla terra calabrese.